Processed with MOLDIV

Abbinamenti | EXD

Sarde a beccafico
Si avvicina il periodo migliore per le arance di Sicilia. La nostra foodlblogger Alessandra di GustosamenteInsieme ci propone questa ricetta tutta mediterranea, ideale per accompagnare il Duca di Dolle Prosecco Superiore Extra Dry EXD. Le “Sarde a beccafico” sono un piatto semplice, colorato e sfizioso, sia servite come antipasto che come secondo piatto.

Ecco la ricetta per 4 persone.

Ingredienti:

  • 1 kg di filetti di sarda eviscerati, diliscati e sciacquati sotto acqua corrente
  • 150 g di pangrattato
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 filetti di acciuga
  • Un ciuffo di prezzemolo tritato
  • 30 g di pinoli
  • 50 g di uva passa
  • 2 limoni
  • Zucchero
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Una decina di foglie di alloro
  • Sale
  • Pepe
  • 2 arance non trattate

Preparazione:
Tostate il pangrattato in una larga padella con un filo d’olio e trasferitelo in una ciotola. Nella stessa padella riscaldate dell’altro olio, scioglietevi le acciughe, aggiungete i pinoli e l’uva passa precedentemente ammollata in acqua calda. Togliete dal fuoco, aggiunge il pangrattato tostato e mescolate bene. Aggiungete anche il pecorino grattugiato e il prezzemolo tritato.

Salate le sarde, disponete al centro di ognuna un cucchiaino di ripieno e arrotolatele, quindi sistematele in una teglia unta d’olio alternandole con fettine di arancia. Irroratele infine con succo d’arancia leggermente zuccherato, cospargete con altro pangrattato tostato spolverizzate con un pizzico di zucchero. Infornate le sarde a beccafico in forno preriscaldato a 200 °C per 15 minuti. Servitele tiepide o fredde.